Misure di contenimento del contagio



A seguito degli ultimi decreti del Presidente del Consiglio dei ministri rimane consentito per i lavoratori domestici recarsi al lavoro, portando con sé il modulo di autocertificazione per "comprovate esigenze lavorative".

Per i lavoratori conviventi, durante i periodi di riposo, è necessario attenersi alle disposizioni ministeriali, quindi uscire solo in caso di comprovata necessità.

Si fa infine presente che al momento non sembrano previsti ammortizzatori economici per il lavoro domestico, per cui si invita alla collaborazione le parti per utilizzare ferie e permessi là dove sia necessario sospendere per alcuni giorni l’attività lavorativa.

Per scaricare il modulo ufficiale.


       

 

Nessun commento:

Posta un commento

Indennità per i lavoratori domestici

L’Articolo 85 del Decreto-Legge 19 maggio 2020, n. 34 prevede un’indennità di 500,00 € al mese per i mesi di aprile e maggio 2020. L’in...