Indennità per i lavoratori domestici

L’Articolo 85 del Decreto-Legge 19 maggio 2020, n. 34 prevede un’indennità di 500,00 € al mese per i mesi di aprile e maggio 2020.

L’indennità è riconosciuta ai lavoratori domestici che avessero in essere, alla data del 23 febbraio 2020, uno o più contratti di lavoro per una durata complessiva superiore a 10 ore settimanali.

L'indennità è riconosciuta a condizione che i lavoratori domestici non siano conviventi.

Non hanno diritto all’indennità coloro che percepiscono la pensione, il reddito di cittadinanza, il reddito di emergenza o le altre forme di sostegno al reddito previste per le partite iva e i lavoratori autonomi.

Le domande devono essere presentate presso i Patronati.

 
 



 

      

Nessun commento:

Posta un commento

NUOVO CCNL LAVORO DOMESTICO

  L’8 settembre 2020 è stato firmato, dopo 7 anni, il rinnovo del contratto per la categoria del lavoro domestico. Ci sarà un piccolo aume...